Yoga Adattato

Yoga Adattato

Cosa significa ADATTARE lo yoga per renderlo praticabile da tutti?

Adattare lo yoga significa COGLIERE IL CUORE DELLE PRATICHE YOGA,  il senso di un’asana, di un pranayama, di una meditazione, e farlo sperimentare anche in posizioni semplificate sia dal punto di vista fisico che psichico, praticabili al fuori di un tappetino, anche a letto o su di una sedia.

Adattare lo yoga vuol DIRE INSEGNARE L’ESPERIENZA DELLA POSIZIONE non solo focalizzandosi sulle percezioni fisiche, ma anche sugli effetti generati nella mente e nello spirito.

Adattare lo yoga SIGNIFICA RICONOSCERE L’ASPETTO SPIRITUALE ED ENERGETICO DI OGNI PRATICA, PROMUOVERE LA PROPRIOCEZIONE E LA PERCEZIONE delle energie sottili, affinché qualsiasi praticante, in quanto essere vivente, SIA AUTONOMAMENTE IN GRADO DI VIVERE QUESTE PERCEZIONI sperimentando così la FIDUCIA in sé stesso e negli altri.

Lo yoga adattato è un’esperienza profonda e trasformativa, che si integra benissimo con l’uso di tecniche creative ed artistiche, dal canto al disegno, dalla danza al teatro, un percorso che favorisce il fiorire dello spirito di CONDIVISIONE e l’apertura del cuore all’AMORE UNIVERSALE che permea ogni cosa.

Per la provincia di Belluno si occupa di questo stile Laura Fantozzi e Katjusa Viel, ecco dove potete trovarle:

Tutti i Venerdì dalle 18 alle 19:45 presso ASSI ONLUS a Sedico (BL) con Laura

A Venerdì alterni dalle 15:00 alle 16:30 presso la sede della Cooperativa Società Nuova a Belluno con Katjusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *